Cos’è il Design Sprint e in cosa si differenzia dal Design Thinking

Hai mai sentito parlare di Design Sprint? È una metodologia nata in casa Google per supportare la crescita delle startup e incentivare lo sviluppo di esperienze digitali.

Analizzandolo nel dettaglio, si possono trovare delle somiglianze tra questo nuovo approccio e il Design Thinking, ma anche delle differenze. Vediamole insieme!

Design Sprint e Design Thinking: somiglianze

Team Creativity

Sia il Design Sprint che il Design Thinking sono dotati di strumenti e metodologie che incentivano la generazione delle idee, con la differenza che il Design Sprint incentiva un approccio maggiormente critico basato un numero maggiore di sessioni dedicate alla riflessione individuale.

Learning by Prototyping

Un secondo punto in comune tra i due approcci è dato dalla prototipazione. Entrambi i metodi non elaborano semplicemente idee e soluzioni, ma arrivano alla sua realizzazione completa confezionando un prototipo. Nel Design Sprint le soluzioni che vengono offerte sono molto concrete, quasi a voler simulare prototipi funzionanti.

Design Sprint vs Design Thinking: differenze

User Contribution

Dal Design Sprint al Design Thinking, cambia il ruolo che l’utente finale ricopre nel processo di innovazione. Nei due metodi, l’utente risulta coinvolto in maniera diversa: lo Sprint nasce infatti da una sfida interna all’azienda, il Design Thinking invece nasce per risolvere specifici bisogni degli utenti.

 

Process Dynamics

La differenza sostanziale tra i due processi risiede nella durata: se i progetti di Design Thinking possono durare ore, giorni, mesi o addirittura anni, quelli di Design Sprint hanno una durata definita: 5 giorni lavorativi. Questa differente durata ha ripercussioni anche sulle dinamiche dei due processi.

Il Design Thinking predilige fasi divertenti, in cui si generano nuove idee attraverso momenti di brainstorming, mentre il Design Sprint dà più importanza ai momenti decisionali spesso gestiti con votazioni. Il fatto di comprimere il processo decisionale in pochi giorni è un punto a favore nel Design Sprint: questo tipo di approccio riduce l’incertezza e aumenta il potenziale successo di un progetto.

Hai bisogno di gestire i processi creativi in azienda in un modo del tutto nuovo, immediato e semplice?

Con The Best Idea puoi creare sessioni di Brainstorming e Design Thinking in modo facile, proporre nuove idee o votarle rimanendo anonimo. Solo al termine della sessione il tuo nome potrà essere rivelato. Iscriviti e prova la piattaforma! 

Prova The Best Idea e libera le tue idee migliori! Iscriviti qui:

https://www.the-best-idea.com/account/

Dicci la tua!

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.