Come rendere le riunioni efficaci in smart working

L’emergenza Coronavirus ha spinto le aziende ad abbracciare lo smart working, il cosiddetto “lavoro agile” che permette di svolgere il proprio lavoro, e rimanere in contatto con i colleghi di lavoro, anche se si è nella propria abitazione e garantire così la continuità di business.

Un fenomeno di enorme portata a tal punto che Bloomberg ha parlato del “più grande esperimento di telelavoro al mondo”, che sicuramente avrà un impatto diretto sul moderno approccio lavorativo.

Come rendere le riunioni efficaci in smart working, al pari di quelle che si svolgono di persona? Ecco degli utili consigli!

  1. Conversazioni mirate attraverso audio e video di qualità
  2. Usare tecnologia di facile integrazione
  3. Rendere interattivi e collaborativi i tuoi meeting

Soprattutto per l’ultimo punto, ti viene in aiuto The Best Idea, la nostra piattaforma innovativa per proporre e votare idee in azienda completamente da remoto.

Con The Best Idea puoi dare voce ai collaboratori, che possono fornire suggerimenti in maniera molto semplice e rapida, in totale anonimato. Solo alla fine i migliori ideatori potranno svelare la loro identità ed essere premiati.

Più in dettaglio con la nostra piattaforma potrai:

  • coinvolgere on-line i partecipanti nella preparazione di una Riunione in ufficio o da remoto, scegliendo gli argomenti e le soluzioni da proporre
  • organizzare e gestire sessioni di Brainstorming e Design Thinking
  • aprire un sondaggio o Ricerca di Mercato rivolti ai tuoi clienti
  • facilitare il processo di selezione dei candidati se sei un HR Manager
  • creare e gestire Hackathon

Cosa aspetti? Scopri tutte le funzionalità della nostra piattaforma e impara come gestire riunioni efficaci in smart working:

https://www.the-best-idea.com/account/

Dicci la tua!

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.